• Moda

    Moda

Chichi Meroni

Ho immaginato per questo Museo del Gioiello, questa sala che mi è stata consegnata, un viaggio attraverso le arti, attraverso il tempo e attraverso come il bijoux è stato, diciamo così, portato come argomento a qualunque persona, e quindi queste nove teche sono state dedicate alle sette arti più il design e la moda pensando che anch'esse ormai fanno parte della nostra vita come arte principale, assolutamente. E ogni teca racconta, attraverso questi bijoux, un momento che, secondo me, ha voluto esprimere la propria arte e il proprio contenuto.

Chichi Meroni
Chichi Meroni

Ho immaginato per questo Museo del Gioiello, questa sala che mi è stata consegnata, un viaggio attraverso le arti, attraverso il tempo e attraverso come il bijoux è stato, diciamo così, portato come argomento a qualunque persona, e quindi queste nove teche sono state dedicate alle sette arti più il design e la moda pensando che anch'esse ormai fanno parte della nostra vita come arte principale, assolutamente. E ogni teca racconta, attraverso questi bijoux, un momento che, secondo me, ha voluto esprimere la propria arte e il proprio contenuto.

Il gioiello ha sempre avuto una relazione strettissima con la moda e, dal mondo antico a quello contemporaneo, il gioiello moda rappresenta lo specchio estetico della società, l’evoluzione dei costumi e il progresso tecnologico. Questa sala lo racconta attraverso nove espressioni artistiche: la pittura e la scultura, la musica e la danza, il teatro e la letteratura, l’architettura, il design e la moda, in una selezione affascinante e splendente.

Collana

Ettore Sottsass
Collana, Memphis ealementi geometrici, anni Ottanta, Italia
Resina, metallo

Per Sottsass il design nell’arte del gioiello permette di raggiungere l’estremo della purezza perché, seguendo regole proprie, non deve piegarsi alle leggi rigorose della funzione, della produzione, della logica, liberando ancora di più lo spirito creativo dell’artista.

Spilla Ballerina

Marcel Boucher
Spilla Ballerina, Sonia, Linea Ballet
of Jewels, 1950, Usa
Metallo dorato, strass blu e bianchi
Alfred Philippe per Trifari, KrussMan & Fishel
Beau, ca. 1953
metallo dorato, milk glass
Pubblicata su The Story of Trifari, Maureen Brodsky, Two Pines Studio, 2016
Marcel Boucher
Spilla Ballerina, 1951, USA
Strass, perla simulata, metallo dorato

La ballerina è un soggetto che Marcel Boucher svilupperà in momenti diversi. La prima spilla che presentiamo, Sonia, fa parte della linea di otto pezzi Ballet of Jewels realizzata nel 1950 in metallo leggero bicolore, placcato oro e rodio con strass nel corpetto e nella gonna del tutù. La seconda, realizzata l’anno successivo, è una ballerina in metallo dorato con strass che sostiene una perla simulata.

Set di 4 Spille

Set di 4 Spille, Josephine Baker Swinging Jazz Band, Banjo, Viola, Tamburo, Sassofono, 1935, USA
Bachelite, lastra di metallo cromato tagliata a mano e in parte dipinta con motivo suonatori di strumenti
Josephine Baker Swinging
jazz band, banjo, viola, drum, saxophone
1935, usa

Un viaggio musicale con le note di Baubles, Bangles and Beads di Frank Sinatra, di Plain Gold Ring di Nina Simone, per sentirsi brillare per sempre come un diamante, rivivendo con String of Pearls di Glenn Miller le atmosfere della Jazz Age, l’esuberanza e il cosmopolitan chic di un’epoca celebrata con questa orchestra in metallo e bachelite degli anni Quaranta a ricordare la band che accompagnava i concerti di Josephine Baker.

Coppia di spille Art Déco

Coppia di spille Art Déco,
anni Venti/Trenta
Strass, perle, metallo argentato

La storia del costume di teatro è una storia di tessuti e ricami preziosi, ornamenti scintillanti e di grandi dimensioni per poter essere ammirati da lontano. Poca attenzione è stata dedicata, al bijou de theatre o de spectacle fino al 1980, anno in cui fu scoperta una straordinaria collezione di bijoux di scena “dormiente” da decenni in un locale dimenticato dell’Opéra de Paris, realizzati tra il 1860 e il 1930.

Set di bracciale, orecchini e spilla

Jerry Felds per Matisse
Set di bracciale, orecchini e spilla, Renoir of California, primi anni Cinquanta
Set rame e smalto a fuoco

Una parure che è un esempio delle creazioni in rame e finitura a mano in smalto tra le più note, per le quali la Renoir si distinse negli anni Cinquanta. Il bracciale, gli orecchini e la spilla, punzonati “Matisse-Renoir”, sono realizzati in rame con intarsi anch’essi in rame, inizialmente placcati in argento per garantire la buona aderenza dello smalto verde smeraldo dipinto a strati e successivamente cotto in forno ad alte temperature.

Spilla coccarda

Sphinx
Spilla coccarda, 1970, Francia
Metallo dorato, cabochons multicolor, perle simulate

la spilla in metallo dorato e cabochon multicolori e perle simulate degli anni Settanta è punzonata Sphinx, un’azienda britannica fondata nel 1948 che produsse fino alla fine degli anni Novanta, bijoux d’imitazione di alta qualità sia come produzione propria che per aziende esterne come Kenneth Jay Lane, Butler & Wilson, Jomaz, e per i grandi department stores Bloomingdales, Mark & Spencer, Saks 5th Avenue.

Sala Moda

Biennio 2015-2016


ENGLISH VERSION

Organised by logo iegexpo new

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di profilazione e pubblicitari, anche di “terze parti”.
Cliccando sul tasto CHIUDI o proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente secondo le sue preferenze, accedendo alla sezione “gestione dei cookies” dell’informativa sulla privacy.