Martedì, 07 Luglio 2020

Gioielli straordinari per sognare (anche a distanza)

Il Museo che sorge negli spazi della Basilica Palladiana a Vicenza è stato inserito da Art Jewelry Forum nella lista dei più importanti al mondo e visitabili online.

Gioielli straordinari per sognare (anche a distanza)

L'Art Jewelry Forum, celebre organizzazione internazionale che supporta il mondo della gioielleria con particolare focus all'ambito dei preziosi d'arte contemporanea, tramite attività di formazione e cultura, pubblicazioni, premi e borse di studio, ha inserito il museo del Gioiello di Vicenza nell'ambito di una particolare elenco dei più importanti istituti museali di settore.

23 musei, dunque, selezionati da Art Jewelry Forum per il loro prestigio e le loro straordinarie collezioni.
Tra questi spiccano il Centraal Museum ad Utrecht, il Montreal Museum of Fine Arts in Canada o il mudac (Musée de Design et d’Arts Appliqués Contemporains) di Losanna, in Svizzera.
E ancora il celebre Renwick Gallery di Washington DC, il RISD Museum di Providence e lo storico Victoria and Albert Museum di Londra.

Unico in Italia, il Museo del Gioiello che sorge nei prestigiosi spazi della Basilica Palladiana di Vicenza, selezionato da AJF insieme agli altri spazi internazionali per la possibilità di scoprirne i tesori grazie alla collezione online (QUI - www.museodelgioiello.it/it/iii-edizione-2019-2020), in tempi di restrizioni di viaggi e uscite.

In particolare, Art Jewelry Forum ha indicato il Museo vicentino targato IEG tra i più importanti e mirabili per l'eccellenza della selezione di ciascuna collezione, non solo di quella attualmente in corso.

Un tuffo (anche se virtuale) nel cuore della storia del gioiello, tra design e passioni, bellezza e moda, materiali e sogno.

Condividi su

Rassegna stampa




      ENGLISH VERSION

      Organised by logo iegexpo new

      Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di profilazione e pubblicitari, anche di “terze parti”.
      Cliccando sul tasto CHIUDI o proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente secondo le sue preferenze, accedendo alla sezione “gestione dei cookies” dell’informativa sulla privacy.