Paola Venturelli

Curatore

Paola Venturelli

"Italia, mito e icona. Italia, quindi una sezione di gioielli squisitamente italiani che ho scelto tra la fine del 1400 e il 1932; li ho scelti con un taglio particolare, il taglio è quello dei materiali e delle tecniche di lavorazione. L’Italia è stata indubbiamente eccellente nella lavorazione di alcuni materiali e i gioielli che la sezione espone lo dimostrano, quindi naturalmente direi che la partenza può essere fatta con la selezione dei cammei: quest’arte difficile, un’arte millenaria che prevede l’utilizzo degli strati naturali della pietra ai fini della raffigurazione."

Paola Venturelli
 

Biografia

Ph.D. Storia dell’arte

Storica dell’arte nota a livello internazionale, si occupa di arti applicate italiane, di oreficeria, di storia del collezionismo e del costume tra XIV e XX secolo. Ha pubblicato monografie, saggi e articoli per atti di Convegno internazionali, in volumi miscellanei e in riviste specializzate, facendo parte del Comitato Scientifico di importanti esposizioni sia in Italia che all’estero.

Ha allestito e studiato raccolte presso diversi Musei, curando mostre sulle arti preziose e l’oreficeria, sino alla recente Alfredo Ravasco. L’orafo dei Principi. Il Principe degli orafi (2015-2016) presso villa Necchi Campigli- FAI a Milano.

Rassegna stampa




    ENGLISH VERSION

    Organised by logo iegexpo new

    Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di profilazione e pubblicitari, anche di “terze parti”.
    Cliccando sul tasto CHIUDI o proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente secondo le sue preferenze, accedendo alla sezione “gestione dei cookies” dell’informativa sulla privacy.