Olga Noronha

Curatore

Olga Noronha

Gli esseri umani hanno creato modi molto contrastanti e diversi per celebrare il corpo e quindi è fondamentale capire il gioiello, non solo come ornamento o accessorio alla moda, ma piuttosto come una nicchia per la creazione politica, sociologica, scientifica e tecnologica. La Sala Futuro è stata curata in un senso che presenta una vasta gamma di pezzi che variano da articoli altamente tecnologici a oggetti molto tradizionalmente fatti di materiali molto banali e senza valore o materiali molto costosi e lussuosi. L'idea alla base di questa cura era quella di creare un senso di fusione e definire i confini e le transizioni tra arte, design, scienza e modifica del corpo per le diverse discipline che sono molto contrastanti e che non sempre vanno d'accordo.

Olga Noronha

Biografia

Olga Noronha è nata in Portogallo, a Porto, nel 1990 e qui ha mosso i primi passi nel campo della gioielleria contemporanea fin dalla giovane età.

Nel 2007, infatti, a soli 17 anni, inizia un corso preparatorio di arte e design presso il Central Saint Martins College of Art & Design, durante il quale i suoi lavori vengono premiati come i migliori dell’anno accademico, entrando così a far parte della collezione privata del museo del college.

Dopo la laurea in design orafo conseguita nel 2011, Noronha viene insignita del titolo di Ricercatrice presso il CITAD (Centro Ricerche per il Territorio, l’Architettura e il Design – Fondazione Scienza e Tecnologia, FCT). Nello stesso anno, viene mandata a insegnare presso il Central Saint Martins College of Art & Design e a tenere una serie di lezioni all’Università di Whintrop (Stati Uniti) e all’ESAD (Portogallo).

Nel 2012, dopo il Master of Research (MRes) in design presso il Goldsmiths College dell’Università di Londra, riceve una borsa di studio al merito per il dottorato dal Design Star Consortium – Arts and Humanities Research Council (AHRC). 

Oggi Olga è a capo del dipartimento di gioielleria dell’ESAD (Portogallo) e collabora con numerose istituzioni accademiche nazionali e internazionali, oltre che con il mondo della moda internazionale.

Rassegna stampa




    ENGLISH VERSION

    Organised by logo iegexpo new

    Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di profilazione e pubblicitari, anche di “terze parti”.
    Cliccando sul tasto CHIUDI o proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente secondo le sue preferenze, accedendo alla sezione “gestione dei cookies” dell’informativa sulla privacy.