Nicolas Bos

Curatore

Nicolas Bos

"Il simbolo è un ‘segno corrispondente a contenuti o valori particolari o universali’. E il gioiello è senza dubbio tutto questo.
Ha in sé il valore particolare che ciascuno gli conferisce donandolo o ricevendolo.
Da talismano a simbolo dell’affettività, quali una promessa d’amore o una nascita, di una fede, un simbolo politico o di appartenenza, uno stemma, un’onorificenza, per esempio un collare, un segno della memoria, per esempio i gioielli da lutto o da balia, e poi il suo valore universale, come simbolo di potere, per il esempio il globo, lo scettro e la corona."

Nicolas Bos
 

Biografia

Presidente e CEO di Van Cleef & Arpels.

Nicolas Bos fa il suo debutto professionale presso il Gruppo Richemont nel 1992, quando entra alla Fondation Cartier pour l’art contemporain. Nel 2000, entra a far parte di  Van Cleef & Arpels, che era appena stata acquisita da Richemont. Diventa in seguito Direttore creativo e Marketing della Maison di Alta Gioielleria.

Il suo campo d’attività si è costantemente ampliato fino ad abbracciare il network di boutique (sviluppo del retail concept e del network internazionale) e fabbricazione d’orologi. Nel 2009, mantenendo il ruolo di Direttore Creativo, è nominato Vice Presidente di Van Cleef & Arpels. Nel 2010, è nominato Presidente di Van Cleef & Arpels Americhe.

Il Primo gennaio 2013, Nicolas Bos diventa Presidente generale e Amministratore delegato di Van Cleef & Arpels. Sotto la sua conduzione, la Maison conferma la tradizione di eccellenza, creatività ed il messaggio su cui l’azienda ha costruito la propria reputazione in tutto il mondo. “Perpetuare un patrimonio contrassegnato da oltre un secolo di storia e innovazione, esprimendo e arricchendo quella stessa identità sino ad oggi: che è la nostra missione” ha affermato Nicolas Bos.


ENGLISH VERSION

Organised by logo iegexpo new

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di profilazione e pubblicitari, anche di “terze parti”.
Cliccando sul tasto CHIUDI o proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente secondo le sue preferenze, accedendo alla sezione “gestione dei cookies” dell’informativa sulla privacy.