Il Museo del Gioiello riaprirà al pubblico sabato 25 settembre. Non vediamo l'ora di tornare ad accogliervi!

Jesús Ricardo Peiro Chucán

Designer

Jesús Ricardo Peiro Chucán

Biografia

Ricardo Peiro (Guadalajara, Messico, 1988) è un designer multidisciplinare
indirizzato sulla gioielleria. Studiò Design presso l’Instituto Tecnológico y de
Estudios Superiores de Occidente. Fu durante il corso degli ultimi semestri della sua laurea, quando scoprì la sua passione per l'oreficeria. Eppure, dopo la laurea continuò a fare esperienza in diversi campi del design. Come l’editoriale, la grafica e il packaging.

Riscoprì il suo amore per i gioielli in un workshop di quattro mesi su tecniche
d’oreficeria, nella sua città natale. Però non è stato sufficiente. Alla fine, la sua
curiosità l’ha portato al Corso di Design del Gioiello al POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, in Italia; dove ha messo appunto la necessaria comprensione del processo di progettazione.
Nel 2016 partecipa al Next Jeneration Jewellery Talent Contest - Il Gioiello e il
Viaggio, nel quale il suo progetto Asceso è selezionato come finalista.
Dove Ricardo trova più soddisfazione nel design del gioiello, è la ricerca e il
processo di produzione: prove ed errori. Oltre a lavorare sulla grafica, e progetti di design di gioielli come libero professionista.

Little

JESÚS RICARDO PEIRO CHUCUÁN
per MANUGANDA

anello
acciaio inox placcato oro, filo di cotone

Little è un oggetto relazionale, dalla funzione semplice, primitiva e universale, ispirato all’usanza anglosassone di legarsi un laccio rosso intorno al dito per ricordare.
L’anello è composto da una struttura metallica che funge da sostegno e avvolge solo parzialmente il dito, in modo da permettere al nastro di essere a contatto con la pelle. Chi indossa il pezzo contribuisce attivamente alla creazione del gioiello, proprio nello stesso modo in cui è parte fondamentale della genesi delle proprie memorie

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di profilazione e pubblicitari, anche di “terze parti”.
Cliccando sul tasto CHIUDI o proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente secondo le sue preferenze, accedendo alla sezione “gestione dei cookies” dell’informativa sulla privacy.