• Gioielli Funzionali

    Gioielli Funzionali

23 SETTEMBRE - 22 OTTOBRE 2017

a cura di Alba Cappellieri

Il gioiello è tradizionalmente considerato un ornamento e una decorazione, un oggetto inutile, privo cioè di qualsiasi funzione o utilità, un abbellimento che non risponde a nessuna funzione pratica. Questo volume indaga le evoluzioni del gioiello funzionale dal passato al presente e i tre prestigiosi saggi introduttivi di Alba Cappellieri, Paola Venturelli ed Elisabeth Fischer dimostrano come in tutte le epoche il gioiello abbia sempre avuto anche un ruolo fun- zionale, soprattutto in relazione all’abbigliamento. Le diverse funzioni del gioiello sono poi definite dai progetti dei giovani designer internazionali, finalisti del Next Jeneration Contest, nella rassegna a cura di Susanna Testa.

Gioielli Funzionali è uno strumento prezioso per comprendere la complessità e la bellezza del gioiello, anche nella quotidianità di gesti ordinari quali legare i lembi del mantello, chiudere il cappotto, acconciare i capelli o proteggere lo smalto delle unghie.


Aziende Partecipanti:

Fancs V. by Simona Elia
Francesca Gabrielli
Lucilla Giovanninetti
Touscè
Maura Biamonti - Contemporary Jewellery
Emma Francesconi
Falcinelli Italy
Margherita Burgener | Ciceri de Mondel
Benedetti
Patrizia Bonati Gioielli di Laboratorio

Roberto Coin
Manuganda
Eurocatene
De Simone Fratelli
Elyweb Solutions | Blooblood Milano by Rosacroce
Mikky Eger, Jewellery Art Milano

Avvolgimi

FEDERICA GIUSEFFI - 1° Premio
per FALCINELLI ITALY S.R.L.

anello
argento

L’unghia spezzata, sebbene sia annoverata nell’immaginario comune tra i problemi di minor rilevanza, può costituire un fastidioso temporaneo difetto estetico.
Avvolgimi è un anello che ricopre l’unghia rovinata, adattandosi facilmente alle dimensioni di qualsiasi dito grazie alla forma a spirale che lo caratterizza.
La lastra con cui il gioiello è realizzato è in argento, materiale non solo facilmente modellabile, ma anche antibatterico e antinfiammatorio.

Elipso

SARA MENEGHELLI - 2° Premio
per PATRIZIA BONATI GIOIELLI DI LABORATORIO

ferma-foulard - bracciale
ottone placcato oro

Linguaggio essenziale e ricchezza funzionale rendono Elipso un gioiello adattabile a più esigenze: il bracciale, indossabile in vari modi, può diventare un ferma-foulard, proposto in una chiave più adeguata alle abitudini contemporanee. Lo studio della forma ha raggiunto una maggiore versatilità grazie alle diverse sezioni di cui l’oggetto è composto.

Merken

ANTOINE COUSIN - 3° Premio
per LUCILLA GIOVANNINETTI

bracciale
argento, gomma

Merken, il cui significato è ‘ricordarsi’, è un gioiello per non dimenticare.
Ispirato a MneMosyne, dea della memoria, il progetto si focalizza sul processo di memorizzazione, individuando nella gestualità un elemento cruciale che permette di creare legami tra neuroni e fissare quindi il ricordo, come disegnare una croce sulla mano o annodare un fazzoletto.

Twi(re)st

YULARA CASADEI - Menzione speciale
per FRANCESCA GABRIELLI

pendente
rame, gomma siliconica, cuffie auricolari

Per ovviare al problema degli auricolari dispersi nella borsa, Twi(re)st ne suggerisce un nuovo utilizzo, ampliandone le funzionalità. Il pendente forato permette non solo di portare in modo pratico le cuffie e averle sempre a portata di mano, ma di rendere il cavo stesso un elemento ornamentale, un decoro sempre nuovo che personalizza l’estetica complessiva del gioiello, conferendole unicità.

Rifletti-Ti

CRISTINA FAVA - Menzione Speciale
per EMMA FRANCESCONI

collana
ottone placcato oro, specchio, lente di ingrandimento

Un gioiello simbolico che sposa funzionalità e spiritualità. La lente di ingrandimento invita l’indossatore a dare spazio alla propria interiorità; lo specchio posizionato alle sue spalle ricorda a tutti coloro che lo giudicheranno l’importanza di guardare innanzi tutto a se stessi; la catena, il legame che tiene uniti lente e specchio, si compone di cerchi metallici, più grandi e saldati nella parte vicina al cuore per valorizzare l’importanza e la fragilità dello spirito, intrecciati e di dimensioni ridotte per la parte posteriore, come una sorta di invito a lasciarsi alle spalle le apparenze, le esteriorità e tutto ciò che allontana dalla reale essenza. Riflettiti, rifletti.

BeeQuiet

KARI RAMSTAD FJELD - Menzione Speciale
per EUROCATENE S.R.L.

orecchini
oro, tappi in silicone

BeeQuiet è una collezione di gioielli ironici, con cui si ha la possibilità di allontanarsi momentaneamente dal rumore e dallo stress. Si tratta di orecchini-tappi-per-le-orecchie, in grado di concedere momenti di silenzio e di tranquillità in ogni circostanza, senza il problema di perderli perché rimangono vincolati al lobo.

Rassegna stampa



     

    Un video pubblicato da Matteo Marzotto (@matteomarzotto) in data:

    Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.