Martedì, 05 Ottobre 2021

“Sogni e segni della Serenissima a Vicenza: una caccia al tesoro per bambini curiosi”

Il Museo del Gioiello diventa partner della caccia al tesoro organizzata lungo le vie della città il 10 ottobre in occasione della Giornata Nazionale delle famiglie al Museo

“Sogni e segni della Serenissima a Vicenza: una caccia al tesoro per bambini curiosi”

Il 10 ottobre, in occasione della settima Giornata Nazionale delle famiglie al museo, promossa da F@mu, il comune di Vicenza ha organizzato una caccia al tesoro composta da laboratori didattici nei musei lungo le vie della città e a Monte Berico.

L’evento propone alle famiglie con bambini delle iniziative con lo scopo di far conoscere i beni culturali all’interno dei musei e dei monumenti.
In particolare, il Comune di Vicenza con il patrocinio del Ministero della Cultura aderisce a questa giornata con l’iniziativa “Sogni e segni della Serenissima a Vicenza – Caccia al tesoro per bambini curiosi” organizzata insieme ai partner del circuito museale cittadino, Intesa Sanpaolo per Gallerie d'Italia – Palazzo Leoni Montanari, Cisa A. Palladio per Palladio Museum, Museo Diocesano di Vicenza, Museo del Gioiello, e il nuovo partner Museo del Santuario di Monte Berico, con la collaborazione dell’associazione Scatola Cultura e il supporto operativo del Consorzio Vicenza è.

Le famiglie con bambini fino ai 12 anni potranno partecipare alla caccia al tesoro alla scoperta dei tesori della città scegliendo tra due diversi itinerari, in centro storico o a Monte Berico, e riceveranno un kit composto da shopper con il logo dell’iniziativa, la mappa con i quesiti della caccia al tesoro, una matita e un braccialetto per ogni partecipante, segno di riconoscimento che darà diritto all’accesso gratuito alle sedi museali.

Il primo itinerario si snoderà tra i monumenti e i musei del centro storico per concludersi in Basilica Palladiana mentre il secondo itinerario interesserà la Basilica di Monte Berico, l’istituto Missioni (belvedere dell’Istituto di Scienze Religiose) e si concluderà al Museo del Risorgimento e della Resistenza. A tutte le famiglie che arriveranno alla fine della caccia al tesoro con le risposte ad almeno due indizi e la partecipazione a tre attività didattiche sarà consegnato un omaggio in ricordo della giornata.

“Stimolare i bambini a scoprire i nostri beni culturali giocando e divertendosi – dichiara l’assessore alla cultura Simona Siotto - farà di loro degli adulti rispettosi e orgogliosi dei tesori custoditi dalla nostra città, oltre che dei fruitori culturali maturi e consapevoli. È da questa profonda convinzione che ha preso forma “Sogni e segni della Serenissima a Vicenza”. Ringrazio l’intera squadra del circuito museale che, insieme al nuovo partner Museo del Santuario di Monte Berico, ha aderito con entusiasmo a questa nuova iniziativa. A Vicenza, candidata capitale italiana della cultura 2024 i bambini, e le loro famiglie, sono protagonisti”.

Per avere maggiori informazioni o per prenotare contattare  oppure telefona al numero 0444320854.
Ricordiamo che in conformità con le normative statali, dai 12 anni in su, per partecipare è necessario essere in possesso del green pass.

Condividi su

Rassegna stampa




      ENGLISH VERSION

      Organised by logo iegexpo new

      Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di profilazione e pubblicitari, anche di “terze parti”.
      Cliccando sul tasto CHIUDI o proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente secondo le sue preferenze, accedendo alla sezione “gestione dei cookies” dell’informativa sulla privacy.