• I Gioielli del Potere Corone e tiare

    I Gioielli del Potere
    Corone e tiare

Dal 22 Settembre 2018 al 17 Marzo 2019

A cura di Alessandra Possamai

La mostra ‘I gioielli del potere: corone e tiare’ è un excursus tra le corone e le tiare del passato e del presente, e pone l’attenzione su quello che sono e quello che sono state. Un vero e proprio salto nel gusto e nello stile di epoche diverse attraverso opere di grandi artisti. Un mondo, tuttavia di interesse creativo, un banco di prova per orafi e designer contemporanei.

In mostra preziosi manufatti, simbolo di un potere politico e sociale, economico ed affettivo, e al contempo segno dell’eccellenza dell’arte orafa, “opere presenti e ancora molto attuali nella produzione del gioiello, vere icone di stile di ieri come oggi”.

La mostra intreccia tempi e contesti diversi, presentando corone e tiare dall’alta gioielleria alla moda, confermando e amplificando lo spirito pluralistico e inclusivo del Museo del Gioiello.

Alessandra Possamai

Tiara, 2010

oro bianco 750/1000, argento al palladio 9, zaffiri bianchi sfaccettati 77 carati, 70 perle naturali coltivate bianche, h 7 cm, semicirconferenza 1 2 cm, lunghezza 1 3,5 cm, Collezione Ballarino Cavour

Tiara, 2002

oro, corallo rubrum, diamanti taglio brillante, perline orientali, semicirconferenza 14 x 11,5 cm, Collezione dell'artista Platimiro Fiorenza

Corona, 2018

oro, argento, diamanti taglio rosa, corallo rubrum, 0 17 x 9 cm, Collezione dell'autore Platimiro Fiorenza.

Corona, 1986

Per Re Oaudio in Amleto, riduzione cinematografica di Franco Zeffirelli interpretato da Alain Batas, lastra in argento sbalzata a mano con pietre dure, 22 x 16 cm, Archivio Gerardo Sacco.

Guazza, 2010

Per I Promessi Sposi, riduzione teatrale di Michele Guardì, argento 925/000, perle, cammeo centrale, sfere cave, 24 x 35 cm, Archivio Gerardo Sacco.

Rassegna stampa




      ENGLISH VERSION

      Organised by logo iegexpo new

      Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di profilazione e pubblicitari, anche di “terze parti”.
      Cliccando sul tasto CHIUDI o proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente secondo le sue preferenze, accedendo alla sezione “gestione dei cookies” dell’informativa sulla privacy.